Mondomutui.it

MUTUI DA 40000

I mutui da 40000 euro rappresentano un capitale al limite del prestito personale, pertanto può capitare di vedersi erogare sia mutui da 40000 euro che prestiti del medesimo importo.

- Perchè i mutui da 40000 euro sono al limite del prestito personale?

Esiste una legge per cui i mutui da 40000 euro possono considerarsi al limite del prestito personale, infatti non tutti sanno che è stato fissato legalmente un tetto massimo all'erogazione dei prestiti personali, che arriva ad un massimo di 30 mila euro. Oltre tale importo, l'erogazione potrà essere definita mutuo. Ecco che quindi i mutui da 40000 euro per definizione rientrano nella giusta fascia stabilita per legge, tuttavia sovente si possono trovare proposte da parte degli istituti di credito che definiscono capitali ben oltre i 30 mila euro di limite come prestito personale. Si tratta di un escamotage regolare, infatti quando una banca o finanziaria propone prestiti anzichè mutui da 40000 euro, altro non farà che cambiare le condizioni da applicare, aggiungendo le garanzie in più previste per un mutuo.

- Quali sono le garanzie utili per ottenere mutui da 40000 euro?

Le migliori garanzie che il consumatore può fornire alla banca o finanziaria che concederà il denaro, sono un'integra affidabilità creditizia ed uno stato di capacità reddituale sufficiente a rimborsare il mutuo da 40 mila euro con regolarità e senza insolvenze. Oltre a queste, va ricordato che in genere può essere posta ipoteca su immobili di proprietà, quale garanzia sull'effettiva restituzione del mutuo da 40000 euro. Quando non viene ritenuto sufficiente, si potrà fornire anche garanzie aggiuntive, come ad esempio porre beni di valore in pegno o chiedere la firma di un garante.

- Come si valutano i requisiti per i mutui da 40000?

I requisiti vengono normalmente definiti come affidabilità creditizia e reddito dimostrabile. Come accade per tutti i finanziamenti, anche per i mutui da 40000 euro all'inoltro della domanda saranno richiesti i documenti relativi alla propria identità ed allo stato reddituale. Il primo controllo sarà presso la banca dati della centrale rischi, per scoprire eventuali iscrizioni in corso come cattivo pagatore, pignorato o protestato. La conferma sarebbe altamente penalizzante per chi cerca prestiti da 40000 euro. Anche lo stato reddituale dovrà essere dimostrato, tramite la copia di una busta paga o del cedolino della pensione, o della dichiarazione dei redditi. Il reddito mensile dovrà essere sufficiente sia a rimborsare il mutuo da 40000 euro che a vivere decorosamente.

- A chi richiedere mutui da 40000 euro?

I mutui da 40 mila euro possono essere richiesti a qualunque istituto di credito legalmente abilitato, come banche o società finanziarie, oppure uffici postali, o mediatori creditizi. Il cliente potrà recarsi presso gli sportelli per richiedere anche informazioni e preventivi online, tanto utili per meglio comprendere quale sia il mutuo da 40mila euro più conveniente, in base ai tassi applicati ed ai costi aggiutivi che più saranno bassi e meno influenzeranno in rimborso. Da considerare attentamente anche le web bank e gli istituti di credito online, che possono concedere condizioni davvero interessanti.

- Perchè accendere mutui da 40000 euro online?

Il mutuo da 40000 euro online è sicuramente vantaggioso sotto l'aspetto della praticità, infatti il consumatore non dovrà spostarsi nel traffico, fissare appuntamenti o attendere code agli sportelli, ma potrà gestire ogni fase da una qualsiasi postazione web, con pochi clic. Inoltre, bisogna dire che accendere mutui da 40000 euro online è spesso conveniente in quanto vengono applicati tassi contenuti e zero costi di spese di istruttoria. Ciò è possibile perchè le web bank non hanno ingenti costi di gestione interna o del personale, pertanto tale risparmio pùò ricadere vantaggiosamente sul cliente stesso.

Mutui da 40000 aggiornato il 05 Aprile 2017


Vai alla home:Mondo Mutui

mutui da 40000